COSA E' LA BIODANZA®


Premessa: è più facile...


La Biodanza® è più facile comprenderla praticandola, piuttosto che spiegandola a parole.

Perché dà la priorità all'esperienza rispetto alle parole, e spiegarla in modo 'esauriente' a chi non l'ha ancora vissuta è quasi impossibile!

Perché siamo tutti diversi e le parole più efficaci per qualcuno non lo sarebbero per qualcun altro.

Perché, nella realtà della vita può essere molto diversa a seconda di chi facilita le sue sessioni.



A parole:


La Biodanza® è un sistema basato sulla COMBINAZIONE di: movimenti, musiche e situazioni di incontro con sé 
e gli altri, nel gruppo.


SEMPLICI PROPOSTE invitano a muoversi con un movimento naturale e con le emozioni e le sensazioni suscitate dalla musica, dall'esercizio e dalla propria vita in quel momento (il qui e ora).


La metodologia del sistema ci permette di MIGLIORARE GRADUALMENTE E PROGRESSIVAMENTE: la nostra integrazione fra il muoverci e il sentire, la nostra connessione con noi stessi e con l'altro, e la nostra espressività - ad ampio raggio:
in TUTTI gli ASPETTI e i POTENZIALI UMANI.


All'interno di ciascuna sessione settimanale la sequenza di esercizi viene proposta rispettando una "CURVA FISIOLOGICA" - in modo che le persone percepiscano all'inizio una ricarica di energie (di solito inaspettata, perché crediamo di avere meno energie di quelle che abbiamo), e alla fine un senso di armonia e di distensione. 



La Biodanza® NON RICHIEDE competenze di danza o motorie specifiche, E' ADATTA indistintamente a donne e uomini di tutte le età, e si fa con abiti comodi e calzini antiscivolo (o piedi nudi quando la stagione non è fredda!).


Gli UNICI REQUISITI sono: la curiosità e il desiderio di migliorare la qualità della propria vita, il desiderio di evolversi e/o di rinnovarsi.  


Fra i suoi vari effetti, la Biodanza® ha quelli di:

- ridurre lo stress, migliorare il tono dell’umore e l'autostima

- influire in modo salutare sul ritmo biologico, sul  sistema  
  immunitario e su alcune patologie (fra cui la Fibromialgia)

- sciogliere le nostre "corazze" in un ambiente facilitato, per 
  ritrovare le nostre “difese” in modo più armonioso, integrato  
  e consapevole

- migliorare l'integrazione fra il pensiero, l'affettività e l'istinto, 
  in sé e nelle proprie azioni

- migliorare la nostra capacità di esprimerci, comunicare e  
  agire

- connetterci in modo più pieno e efficace con i nostri desideri  
  e le nostre risorse

- riconoscere, sviluppare e realizzare i nostri potenziali 

- acquisire una maggiore capacità di ascolto e di empatia

- sviluppare un maggior senso di appartenenza e di comunità

- acquisire uno stile di vita più piacevole e salutare

- migliorare la qualità della nostra vita!




Dalle parole del suo ideatore, Rolando Toro:
Biodanza è un sistema di integrazione umana, di rinnovamento organico, di rieducazione affettiva e di riapprendimento delle funzioni originarie della vita”.

"Biodanza è un sistema di accelerazione dei processi di integrazione a livello cellulare, immunitario, metabolico, neuro-endocrino, corticale ed esistenziale mediante la vivencia indotta in ambiente arricchito dalla musica, dalla danza, dal contatto, dalla carezza e dalla presenza del gruppo.

COME BIODANZA® E' INIZIATA: 
“La Biodanza all’inizio è comparsa con discrezione nella mia vita. Poi lentamente ha preso forza, risvegliando l’interesse delle persone, suscitando cambiamenti sorprendenti in alcuni dei partecipanti, e soprattutto creando un sentimento di rinascita e speranza nella vita. Molte forze si sono manifestate dentro di me per condurmi finalmente all’ideazione di questo insieme di arte, scienza e amore. Sentivo che si creava la possibilità del contatto puro con la realtà viva, attraverso il movimento, i gesti e l’espressione dei sentimenti. La musica era il linguaggio universale, l’unico che tutti potevano comprendere nella Torre di Babele del mondo; la danza era la forma ideale per integrare corpo e anima, e poteva comunicare a tutti i partecipanti felicità, tenerezza e forza. Fu da questo insieme di esperienze e sensazioni che sorse il desiderio di formare piccoli gruppi per danzare, cantare e incontrarsi con la musica”  - Rolando Toro


COSA SI FA IN BIODANZA®: 
"Ho constatato che durante i nostri momenti di incontro accompagnati dalla musica apparivano modelli universali di espressione in relazione alle diverse emozioni stimolate.
Ho così potuto dare una solida struttura al mio lavoro nella quale musica, movimento ed emozione formavano una perfetta unità.

Sono così nate danze ed esercizi a partire dai gesti naturali dell'essere umano con obiettivi precisi..." Obiettivi di stimolare la creatività, il piacere corporeo, "la comunicazione affettiva tra le persone e il senso di appartenenza all’universo" - Rolando Toro


IL CUORE DELLA BIODANZA®, LA "VIVENCIA":
☛ citandolo: la vivencia è “l’esperienza vissuta con grande intensità da un individuo nel momento presente, che coinvolge la cenestesia, le funzioni viscerali e emozionali […] La vivencia conferisce all’esperienza soggettiva di ogni singolo individuo la palpitante qualità esistenziale del vissuto qui e ora.” 
☛ riportando una sua videointervista: https://www.youtube.com/watch?v=pmq2a5r39BA





Con immagini e parole:


una MEDITAZIONE in movimento






un costante rinforzo della nostra PARTE SALUTARE E POSITIVA






un percorso di CRESCITA personale in cui non si è mai soli, e si cresce a ritmi naturali, e nel PIACERE







una danza in cui per "DANZA" si intende il nostro movimento personale e naturale, così come risponde in ogni istante proposte di musiche e esercizi 
accessibili a tutti







un ambiente riparato e protetto, 
nella pratica di NON-GIUDIZIO 
NON-PERFORMANCE, 

dove il nostro SENTIRE può esprimersi, ad ampio e pieno respiro, nei movimenti e nei gesti della nostra vita,

così che pian piano la nostra vita se ne possa arricchire rinnovandosi in modo benefico



Claudia Chacon Tofano, "Indòcil, el deseo"
[http://atodocreyon2.blogspot.it]
un'occasione per scoprire che a tutte le ETA' possiamo ancora SVILUPPARE -armonizzando, integrando 
lasciandola sbocciare- la nostra unicità, inscritta nei nostri potenziali genetici







un tempo in cui 'CI SI DA' IL TEMPO'! 
in cui ci si rigenera, ci si diverte, ci si distende, 
e si vivono ogni volta sensazioni ed emozioni nuove 




un luogo dove si coltiva la LIBERTA' di fare
ciò che si sente e si desidera -nel rispetto di sé e di tutti 






un SISTEMA semplice ma elaborato

☛ rispettando e radicandosi nei principi delle neuroscienze, nei meccanismi fisiologici e biologici, nell'antropologia

 nutrendo e cavalcando la possibilità di 
EDUCARSI ALL'ARTE DEL VIVERE, 
RISCATTANDO GLI ASPETTI UMANI 
PIU' UTILI ALLA NOSTRA FELICITA', come:

✷ la capacità affettiva ed empatica

✷ l'impeto vitale 
e la capacità infinita della vita di rigenerarsi 

✷ una creatività che non sia 
né competitiva né prestazionale, ma ci renda creatori e innovatori della nostra esistenza - nelle possibilità di volta in volta del nostro presente

✷ il piacere di stare e vivere nel proprio corpo aldilà dei diktat di immagine

✷ il senso di appartenenza alla comunità umana 
e al mondo

✷ la possibilità di coltivare un senso del sacro e della poesia nell'incontro con l'altro e con la vita stessa




un REGALO che ci è stato fatto nella fine degli anni '60 da un educatore, psicologo, antropologo, poeta, pittore, musicista cileno: Rolando Toro Araneda (19.04.24 - 16.02.2010), e che, di questi tempi, invece che invecchiare, sta diventando sempre più attuale e utile  






una pratica diffusa nella ricca varietà umana 
di tutto il mondo, con più di 100 Scuole di Formazione per Facilitatori, un numero incalcolabile di Corsi settimanali, e uno ancora più grande di persone che hanno scoperto il piacere e l'efficacia di questo "viaggio" fatto di più vita, più benessere e più bellezza nella propria vita




una pratica che aldilà dei numeri, se fatta con il cuore e con passione, non cerca persone per far numero!

Cerca chi -nel rispetto di tutti, una volta a settimana e pian piano nella propria vita- è disposto a lasciare che il proprio CORPO si rivitalizzi, si sieda, rifiorisca

Che la propria MENTE metta il pilota automatico fidandosi dell'istinto di sopravvivenza. Che il proprio CUORE e il proprio SPIRITO facciano incontri preziosi.

Così da integrare tutta la nostra pienezza nelle nostre AZIONI, orientandole ai nostri bisogni fondamentali e a i nostri desideri più intimi, per esprimere al meglio i nostri TALENTI. 

La Biodanza® non ci cerca... la Biodanza® ci trova, solo se e quando lo vogliamo noi!

Nessun commento: